Marina Paino

La tentazione della leggerezza
Studio su Umberto Saba

Polinnia, vol. 23

2009, cm 17 x 24, 342 pp.

ISBN: 9788822258731

Add to «My wish list»
€ 35,00
 
  • About this book
  • Reviews (1)
  • Author
  • Extra (1)

In retracing the history of Saba’s writing, the leitmotiv in pursuit of lightness is a thematic key useful in analysing the innermost dynamics of the poet’s textual narration. The constant yearning for his father’s levity is found behind various masks and voices used to represent it and enters into discussion directly with the other side of the author’s imagination, his maternal ascendancy, identified by metaphors of gravity, sorrow and death.

Maria Caterina Paino
Marina Paino insegna Letteratura italiana contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania. Si è occupata di autori del Novecento italiano (Gozzano, Sbarbaro, Rebora, Saba, Montale, Lampedusa, Pasolini) secondo prospettive di tipo filologico, concordanziale e intertestuale, interessandosi anche ad esempi significativi di riscrittura cinematografica di testi letterari (sul Gattopardo di Visconti il suo primo lavoro edito in volume nel 1990). Insieme a Giuseppe Savoca, ha curato per Olschki la concordanza del Canzoniere di Umberto Saba (1996), e l’edizione critica, con concordanza, di tutte le poesie di Clemente Rebora (2001). In questa stessa collana è uscita nel 2005 la sua monografia Dicerie dell’autore. Temi e forme della scrittura di Bufalino. Nel 2004 ha pubblicato per Avagliano il volume L’ombra di Sheherazade. Suggestioni dalle Mille e una notte nel Novecento italiano. (marzo 2009)