Maria Caterina Paino

Dicerie dell’autore
Temi e forme della scrittura di Bufalino

Polinnia, vol. 14

2005, cm 17 x 24, 226 pp.

ISBN: 9788822254948

Add to «My wish list»
€ 24,00
 
  • About this book
  • Author
  • Extra (2)

Considered an introduction to Gesualdo Bufalino’s writings this volume, based on interviews and various interventions, reconstructs a precise self-portrait of the writer retracing the fundamental reasons for this work. The study extends to Bufalino’s essays and journalistic works too, the latest articles of almost inestimable value since they do not appear in any official collections are published here as an appendix.

Maria Caterina Paino
Marina Paino insegna Letteratura italiana contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania. Si è occupata di autori del Novecento italiano (Gozzano, Sbarbaro, Rebora, Saba, Montale, Lampedusa, Pasolini) secondo prospettive di tipo filologico, concordanziale e intertestuale, interessandosi anche ad esempi significativi di riscrittura cinematografica di testi letterari (sul Gattopardo di Visconti il suo primo lavoro edito in volume nel 1990). Insieme a Giuseppe Savoca, ha curato per Olschki la concordanza del Canzoniere di Umberto Saba (1996), e l’edizione critica, con concordanza, di tutte le poesie di Clemente Rebora (2001). In questa stessa collana è uscita nel 2005 la sua monografia Dicerie dell’autore. Temi e forme della scrittura di Bufalino. Nel 2004 ha pubblicato per Avagliano il volume L’ombra di Sheherazade. Suggestioni dalle Mille e una notte nel Novecento italiano. (marzo 2009)