Gli Statuti della Repubblica fiorentina del 1355 in volgare
Vol. I Statuto del Capitano del Popolo. Vol. II Statuto del Podestà. Vol. III Indici

A cura di Federigo Bambi, Francesco Salvestrini, Lorenzo Tanzini. Indici a cura di Federigo Bambi e Piero Gualtieri

2023, cm 17 x 24, I tomo viii-648 pp. con 8 tavv. a colori; II tomo 654 pp.; III tomo 264 pp. Rilegati e raccolti in cofanetto.

ISBN: 9788822267825

Add to «My wish list»
€ 350,00 € 332,50
 
  • About this book
  • Reviews (14)
  • Authors
  • Extra (2)

This boxed set presents for the first time the Florentine Statutes in the vernacular of 1355. The Statutes were the fundamental code of municipal law, consisting of the Statutes of the Captain of the People and the Statutes of the Podestà. These two works held great political and communicative value, and through them the municipality of Florence intended to underscore the strength and vitality of its urban identity. This extraordinary monument to Florence’s political culture is now made available to scholars and citizens alike, describing the life of the time with the freshness of vernacular prose. In addition to the original text, this edition contains apparatuses that allow the text to be contextualized in the legal, political, cultural and linguistic context of its time.

Lorenzo Tanzini
Lorenzo Tanzini (Montevarchi 1976) è professore associato Storia medievale presso l’Università di Cagliari e membro della redazione dell'Archivio storico italiano. Si interessa soprattutto di storia delle istituzioni e della cultura politica tra Medioevo e prima età moderna, con particolare riguardo a Firenze e alla Toscana: tra i suoi lavori più recenti A consiglio. La vita politica nell'Italia dei comuni (Roma-Bari, 2014) e 1345. La bancarotta di Firenze (Roma, 2018). Per Olschki ha pubblicato vari volumi tra cui Alle origini della Toscana moderna (2007). - (dicembre 2018) -

Francesco Salvestrini
Francesco Salvestrini insegna Storia Medievale all’Università di Firenze. Si occupa di storia del monachesimo benedettino, segnatamente vallombrosano, camaldolese e cistercense, con particolare attenzione alla storia delle istituzioni ecclesiastiche, ma ha dedicato lavori anche allo studio del rapporto fra insediamenti umani ed aree boschive e fluviali, alla storia della storiografia e dell’erudizione nella Toscana d’Ancien Régime, alla normativa delle città comunali italiane. Fra le sue monografie si segnala: Libera città su fiume regale. Firenze e l’Arno dall’Antichità al Quattrocento, Firenze, 2005; Disciplina caritatis. Il monachesimo vallombrosano tra medioevo e prima età moderna, Roma, 2008; Il carisma della magnificenza. L’abate vallombrosano Biagio Milanesi e la tradizione benedettina nell’Italia del Rinascimento, Roma, 2017. Studi sulle abbazie storiche e ordini religiosi della Toscana, vol. 6. - (settembre 2020) -

Federigo Bambi
Federigo Bambi (Firenze, 1963), è professore associato a tempo pieno di storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Firenze. È componente del Comitato di direzione e redattore della rivista dell’Accademia della Crusca Studi di lessicografia italiana. Si occupa prevalentemente di storia della lingua giuridica e di storia delle fonti. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: Un secolo per la costituzione (1848-1948). Parole e concetti nello svolgersi del lessico costituzionale italiano, a cura di Federigo Bambi, Firenze, Accademia della Crusca, 2012 e Una nuova lingua per il diritto. Il lessico volgare di Andrea Lancia nelle provvisioni fiorentine del 1355-57, Milano, Giuffré, 2009.

Buy the ebook from an our partner's store