Giuseppe Savoca

Naufragio senza fine
Genesi e forme della poesia di Ungaretti

Polinnia, vol. 31

2019, cm 17 x 24, viii-214 pp.

ISBN: 9788822266736

Add to «My wish list»
€ 35,00 € 33,25
 
  • About this book
  • Reviews (11)
  • Author
  • Extra (1)

This study provides a systematic analysis of the metaphor of sinking, as tragedy or survival, that inspired Ungaretti’s poetry. The “wanderer”, alternating between L'allegria and Il dolore pain, remains the “son of migrants” traveling to La Terra Promessa. Unusual research angles bring to light his relation with his masters, from Dante to Leopardi and Pascoli, from Pascal and Nietzsche to Mallarmé and Baudelaire, the Bible and the epic of Gilgamesh.

Giuseppe Savoca
Giuseppe Savoca, professore emerito a Catania, ha pubblicato monografie e studi sul Settecento, Leopardi, Parini, Verga, Tozzi, Gozzano, Svevo, Palazzeschi, Montale, Ungaretti, Rebora, Saba, e altri. L’approfondimento dei problemi ermeneutici in direzione linguistica e filologica lo ha portato all’elaborazione di un originale modello di concordanza computerizzata (a suo nome presso Olschki, nella collana «Strumenti di Lessicografia Letteraria Italiana» da lui fondata, sono uscite una trentina di concordanze, comprese quelle delle poesie e traduzioni ungarettiane, alle quali si affianca un Vocabolario della poesia italiana del Novecento, Zanichelli, 1995). Per Olschki dirige inoltre «Polinnia» in cui ha pubblicato, tra l’altro, l’edizione critica del Canzoniere di Petrarca. - (luglio 2019) -

Buy the ebook from an our partner's store