Comino Ventura
Tra lettere e libri di lettere (1579-1617)

A cura di Gianmaria Savoldelli e Roberta Frigeni

2017, cm 17 x 24, vi-356 pp.

ISBN: 9788822264787

Add to «My wish list»
€ 39,00
 
  • About this book
  • Reviews (9)
  • Authors
  • Extra (1)

Comino Ventura, a typographer active between 1579 and 1617, attempted a unique publishing undertaking in the second half of the sixteenth century: he formed a collection of only dedicatory letters, thus offering readers a dossier of models, a sort of handbook for every occasion. The collection of books of dedicatory letters of Diversi (Bergamo, 1601–07), published in thirty volumes, is reviewed here for the first time, complete with extensive indexes.

Gianmaria Savoldelli
Gianmaria Savoldelli è un appassionato bibliofilo e cultore di storia della stampa. Da anni è impegnato nella raccolta di edizioni del tipografo Comino Ventura. A questi temi ha dedicato la monografia Appunti per una storia della stampa a Bergamo (Bergamo, 2006) e Annali tipografici dello stampatore Comino Ventura (1578-1617), pubblicata da Olschki nel 2011.
(febbraio 2017)

Roberta Frigeni
Roberta Frigeni (Bergamo 1977) si è laureata in Filosofia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Milano, dove è stata assegnista di ricerca (2009-2011) e ancora collabora con l'insegnamento di Storia della Filosofia Medievale. Dal 2012 al 2015 è stata Assegnista di Ricerca in Storia economica per il progetto di Ricerca Europeo “EINITE" (Economic Inequality across Italy and Europe, 1300-1800), presso l’Università Bocconi.
Da febbraio 2016 ricopre l’incarico di Direttore scientifico della Fondazione Bergamo nella Storia. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su tematiche di storia del pensiero medievale, storia della filosofia politica, storia delle istituzioni, storia della stampa.
(febbraio 2017)