Nicola Aricò

La fondazione di Carlentini nella Sicilia di Juan de Vega

2016, cm 17 x 24, xii-280 pp. con 37 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a colori

ISBN: 9788822263513

Add to «My wish list»
€ 33,00
 
  • About this book
  • Reviews (3)
  • Author
  • Extra (1)
  • E-book

The description with which Polybius documented the encampment of a Roman consular army of two legions, engraved several times in the first half of the 16th century, was used in 1551 by the Spanish architect Pedro Prado for the plans for the Sicilian town of Carlentini, just inland from Augusta. When the town was populated, the viceroy Juan de Vega, the determined political and administrative promoter of its construction, had to reconsider the idea of the “ideal city” he had imagined from the very beginning.

Nicola Aricò
Nicola Aricò, laureato in Architettura a Venezia nel 1976, ha avviato l'attività universitaria presso Architettura di Reggio Calabria. Nel 1998 si è trasferito all’Università di Messina, dove insegna Storia dell’Architettura e Storia della Città. Si è occupato di Architettura civile e militare del secolo XVI e di Storia della Città dei secoli XII-XX, svolgendo attività di ricerca presso i più importanti archivi del bacino mediterraneo, pubblicando saggi e monografie, tra cui Atlante di città e fortezze del Regno di Sicilia, Illimite Peloro. Interpretazioni del confine terracqueo, Libro di Architettura. Da L.B. Alberti ad anonimo gesuita siciliano del tardo secolo XVI. Per la casa editrice Olschki ha pubblicato Architettura del tardo Rinascimento in Sicilia, Giovannangelo Montorsoli (1547-57).
(aprile 2016)

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.