Firenze e Pisa dopo il 1406
La creazione di un nuovo spazio regionale

Atti del convegno di studi (Firenze, 27-28 settembre 2008)
A cura di Sergio Tognetti

2010, cm 17 x 24, vi-190 pp.

ISBN: 9788822259981

Add to «My wish list»
€ 22,00
 
  • About this book
  • Reviews (1)
  • Author
  • Extra (1)

With the conquest of Pisa and the extension of Florentine power up to the Tyrrhenian Sea, a regional size State was created in 1406, fusing lands and communities which had known different socio-economic developments and territorial orders. Florence assumed a prime political role within the landscape of Renaissance Italian States. Having full control of an international port like Porto Pisano opened up new spaces to the greatest Tuscan city and facilitated its projection in the Mediterranean.

Sergio Tognetti
Sergio Tognetti (Firenze 1969) insegna Storia medievale presso l’Università di Cagliari. I suoi studi sono rivolti soprattutto alla storia economica del basso Medioevo e del Rinascimento, con particolare riguardo per le vicende del commercio, della banca e delle manifatture. Oltre a vari saggi comparsi su riviste e atti di convegno, si segnalano le seguenti monografie: Il banco Cambini. Affari e mercati di una compagnia mercantile-bancaria nella Firenze del XV secolo, Firenze, Olschki, 1999; Un’industria di lusso al servizio del grande commercio. Il mercato dei drappi serici e della seta nella Firenze del Quattrocento, Firenze, Olschki, 2002; Da Figline a Firenze. Ascesa economica e politica della famiglia Serristori (secoli XIV-XVI), Firenze, Opus libri, 2003; I Gondi di Lione. Una banca d’affari fiorentina nella Francia del primo Cinquecento, Firenze, Olschki, 2013.
(settembre 2016)