Amelio Fara

«L'arte vinse la natura»
Buontalenti e il disegno di architettura da Michelangelo a Guarini

2010, cm 15 x 21, viii-148 pp. con 70 ill. f.t. di cui 16 a colori.

ISBN: 9788822259646

Add to «My wish list»
€ 22,00
 
  • About this book
  • Reviews (5)
  • Author
  • Extra (1)

Within the scope of architectural drawing, the ties that bind Michelangelo, Bernardo Buontalenti and Guarino Guarini are primarily structural. Those same ties prompt the need to reread some of Michelangelo’s drawings, to reformulate Buontalenti’s artistic development in light of the influence of Michelangelesque architectural documents in his possession; and, furthermore, to innovatively introduce, within the framework of studies on Guarini, the research on the relationship, never before established, between Teatino and Florence.

Amelio Fara
Amelio Fara, ingegnere e architetto, allievo di Cesare Brandi, è uno dei massimi studiosi europei di architettura militare dell’età moderna. Tra i lavori editi dalla Casa Editrice Olschki: Bernardo Buontalenti e Firenze. Architettura e disegno dal 1576 al 1607, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, LXXXII (1998); Leonardo a Piombino e l’idea della città moderna tra Quattro e Cinquecento, a cura di, (1999); Napoleone architetto nelle città della guerra in Italia (2006); L’arte vinse la natura. Buontalenti e il disegno di architettura da Michelangelo a Guarini (2010); Luigi Federico Menabrea 1809-1896. Scienza, ingegneria e architettura militare dal Regno di Sardegna al Regno d’Italia (2011).
(gennaio 2014)