Bernardo Buontalenti e Firenze
Architettura e disegno dal 1576 al 1607

A cura di A. Fara

1998, cm 17 x 24, 222 pp. con 161 ill. n.t. e 3 tavv. f.t. a col.

ISBN: 9788822246479

Add to «My wish list»
€ 35,00
 
  • About this book
  • Author

99 drawings, arranged in chronological order in thematic sections, destined for Florentine projects. Here the talent of this extraordinary artist emerges, creating one of the most consistent transformations of architectural design in Modern times, using a wide variety of techniques, from the characteristics of particular ink distribution to the folds and perforations in the paper itself, to elaborate the projects.

Amelio Fara
Amelio Fara, ingegnere e architetto, allievo di Cesare Brandi, è uno dei massimi studiosi europei di architettura militare dell’età moderna. Tra i lavori editi dalla Casa Editrice Olschki: Bernardo Buontalenti e Firenze. Architettura e disegno dal 1576 al 1607, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, LXXXII (1998); Leonardo a Piombino e l’idea della città moderna tra Quattro e Cinquecento, a cura di, (1999); Napoleone architetto nelle città della guerra in Italia (2006); L’arte vinse la natura. Buontalenti e il disegno di architettura da Michelangelo a Guarini (2010); Luigi Federico Menabrea 1809-1896. Scienza, ingegneria e architettura militare dal Regno di Sardegna al Regno d’Italia (2011).
(gennaio 2014)