Patrizia Meli - Sergio Tognetti

Il principe e il mercante nella Toscana del Quattrocento
Il Magnifico Signore di Piombino Jacopo III Appiani e le aziende Maschiani di Pisa

2006, cm 17 x 24, xii-206 pp. con 2 mappe a col., 6 tavv. f.t. e 1 pieghevole.

ISBN: 9788822255907

Add to «My wish list»
€ 23,00
 
  • About this book
  • Reviews (2)
  • Authors
  • Extra (1)

The life and works of the ‘Magnificent’ Jacopo III Appiani, Lord of Piombino and of some islands of the Tuscan archipelago (including Elba), are pieced together using the voluminous correspondance of ambassadors from Siena, Florence and Milan and some extremely valuable accounting records housed in the archive of the Opera del Duomo of Florence, produced by a family of Pisan merchants, the Maschiani, with whom he had close business relations, for the most part concentrated on the commerce of iron from Elba.

Patrizia Meli
Patrizia Meli (Firenze, 1970) ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia Medievale presso l’Università di Firenze con una tesi su Gabriele Malaspina marchese di Fosdinovo: il condottiero e il politico (2005). Si interessa alla storia politica e diplomatica dell’Italia del XV secolo e in particolare ha studiato le vicende dei Malaspina di Fosdinovo e della Lunigiana fiorentina.

Sergio Tognetti
Sergio Tognetti (Firenze 1969) insegna Storia medievale presso l’Università di Cagliari. I suoi studi sono rivolti soprattutto alla storia economica del basso Medioevo e del Rinascimento, con particolare riguardo per le vicende del commercio, della banca e delle manifatture. Oltre a vari saggi comparsi su riviste e atti di convegno, si segnalano le seguenti monografie: Il banco Cambini. Affari e mercati di una compagnia mercantile-bancaria nella Firenze del XV secolo, Firenze, Olschki, 1999; Un’industria di lusso al servizio del grande commercio. Il mercato dei drappi serici e della seta nella Firenze del Quattrocento, Firenze, Olschki, 2002; Da Figline a Firenze. Ascesa economica e politica della famiglia Serristori (secoli XIV-XVI), Firenze, Opus libri, 2003; I Gondi di Lione. Una banca d’affari fiorentina nella Francia del primo Cinquecento, Firenze, Olschki, 2013.
(settembre 2016)