Pietro Pomponazzi

Trattato sull’immortalità dell’anima

A cura di Vittoria Perrone Compagni

1999, cm 15 x 21, cii-142 pp.

ISBN: 9788822248015

Add to «My wish list»
€ 19,00
 
  • About this book
  • Authors
  • Extra (1)

One of the most important and unprejudiced works of the Renaissance whose fortune lasted up until the threshold of the 18th century. This new Italian translation is accompanied by an ample introduction, proposing the radical reconsideration of Pietro Pomponazzi’s thought.

Pietro Pomponazzi

Vittoria Perrone Compagni
Professore ordinario di Storia della filosofia del Rinascimento presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze, Vittoria Perrone Compagni da vari anni si interessa del pensiero di Pietro Pomponazzi. Di questo autore ha curato la traduzione del De immortalitate animae (Firenze, Olschki, 2000), del De fato, libero arbitrio et praedestinatione (Torino, Aragno, 2004), e l’edizione del De incantationibus (Firenze, Olschki, 2011). Si è anche occupata della tradizione magica medievale e rinascimentale, curando l’edizione del De occulta philosophia di Cornelio Agrippa. È General co-Editor del progetto scientifico internazionale Hermes latinus, pubblicato nella collana «Corpus Christianorum. Continuatio Mediaevalis».