Francesco Salvestrini

Santa Maria di Vallombrosa
Patrimonio e vita economica di un grande monastero medievale

1998, cm 16 x 22,5, xiv-350 pp.

ISBN: 9788822246806

Add to «My wish list»
€ 37,00
 
  • About this book
  • Author

The volume aims to deal, through the examination of a wide range of sources, the formation of the real property, of the economy and of the seigniorial jurisdiction of the religious institute, from its origins to the Sixteenth century. This is a contribution to show the way the analysis of such a phenomenon can be managed, about a reformed Benedictine coenobium, only in parallel with the study of the institutes and of the religious choices of its Order.

Francesco Salvestrini
Francesco Salvestrini insegna Storia Medievale all’Università di Firenze. Si occupa di storia del monachesimo benedettino, segnatamente vallombrosano, camaldolese e cistercense, e di storia delle istituzioni ecclesiastiche medievali, ma ha dedicato lavori anche allo studio del rapporto fra insediamenti umani ed aree boschive e fluviali in età medievale e protomoderna, alla storia della storiografia e dell’erudizione nella Toscana d’Ancien Régime, e alla normativa delle città comunali italiane. Fra le sue monografie si segnala: Libera città su fiume regale. Firenze e l’Arno dall’Antichità al Quattrocento, Firenze, 2005; Disciplina caritatis. Il monachesimo vallombrosano tra medioevo e prima età moderna, Roma, 2008; Il carisma della magnificenza. L’abate vallombrosano Biagio Milanesi e la tradizione benedettina nell’Italia del Rinascimento, Roma, 2017.
(gennaio 2019)