Francesco Bausi

Nec rhetor neque philosophus
Fonti, lingua e stile nelle prime opere latine di Giovanni Pico della Mirandola (1484-87)

Studi pichiani, vol. 3

1996, cm 17 x 24, 214 pp.

ISBN: 9788822244260

Add to «My wish list»
€ 35,00
 
  • About this book
  • Author

The first Latin works of Giovanni Pico (the two letters to Lorenzo de’ Medici and to Ermolao Barbaro, the «Oratio de hominis dignitate», the «Conclusiones», the «Apologia») intermittently incorporating linguistic and stylistic analysis with research on literary sources, with philological examination and with the study of the relationship between philosophy and eloquence in the various stages of Pico’s thought.

Francesco Bausi
Francesco Bausi (Firenze 1960) è ordinario di Filologia italiana e Letteratura italiana medievale presso l’Università della Calabria. Direttore della rivista di studi quattrocenteschi «Interpres», coordinatore (con Vincenzo Fera e Silvia Rizzo) del «Progetto Poliziano» e membro dell’Advisory Committee della collana «I Tatti Renaissance Library», studia in prevalenza la civiltà letteraria del Medioevo, dell’Umanesimo e del Rinascimento, la storia della metrica italiana, la letteratura otto-novecentesca. Ha curato edizioni critiche e commentate di opere di Petrarca, Poliziano, Ugolino Verino, Giovanni Pico e Machiavelli; tra i suoi più recenti volumi: Machiavelli (2005), Critica e arte nell’opera di Severino Ferrari (2006), Petrarca antimoderno (2008).