Giuliano Guzzone

La formazione di un economista-filosofo
Claudio Napoleoni e le riviste italiane del dopoguerra (1948-1961)

2018, cm 17 x 24, xviii-264 pp.

ISBN: 9788822266088

Add to «My wish list»
€ 32,00
 
  • About this book
  • Reviews (1)
  • Author
  • Extra (1)

The critical debate around Claudio Napoleoni, that began shortly after the economist’s demise, has frequently underscored the relevance of his young years on his life, a little-known phase that called for more in-depth analysis. This volume intends to fill this gap, by delving into Napoleoni’s formative years as an economist and a philosopher in the period 1948-1961 from the perspective of his collaboration with several leading Italian theoretical and political reviews in the second half of the twentieth century.

Giuliano Guzzone
Giuliano Guzzone (Grottaglie, Taranto, 1987) ha studiato filosofia presso l’Università di Pisa, laurendosi nel 2011, con una tesi di storia del pensiero economico sull’economista marxista statunitense Paul Sweezy. Presso la Scuola normale superiore di Pisa ha conseguito il diploma di licenza (2012), con una tesina sul pragmatismo italiano, e il diploma di perfezionamento in discipline filosofiche (2015), con una dissertazione sull’economia nei Quaderni del carcere di Antonio Gramsci. Tra il 2015 e il 2017 è stato borsista presso la Fondazione Luigi Einaudi ONLUS di Torino, ove ha svolto una ricerca sulla formazione economica e filosofica di Claudio Napoleoni. Dal febbraio 2018 è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Economia e statistica ‘Salvatore Cognetti De Martiis’ dell’Università degli studi di Torino. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulla storia del pensiero economico e filosofico italiano del Novecento.
(giugno 2018)