Il mito di Diana nella cultura delle corti.
Arte letteratura musica

A cura di Giovanni Bárberi Squarotti, Annarita Colturato, Clara Goria

2018, cm 17 x 24, xiv-458 pp. con 100 figg. n.t. e 32 tavv. f.t. a colori

ISBN: 9788822265357

Add to «My wish list»
€ 39,00
 
  • About this book
  • Reviews (16)
  • Author
  • Extra (1)

Diana, goddess of the moon and of hunting, played a very important role in European courts and in the processes of appropriating and updating the ancient mythological apparatuses that run through them. It was under this tutelary deity that, in the mid-seventeenth century, the Venaria Reale was built as a “palace of leisure and hunting” in the circuit of the royal Savoy residences. Through an interdisciplinary excursus, this book examines various episodes in the developments of the myth.

Annarita Colturato
Annarita Colturato è ricercatrice presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino, dove insegna Bibliografia musicale e Biblioteconomia e archivistica musicale. Membro del comitato di redazione di «Fonti musicali italiane», periodico della Società Italiana di Musicologia, e del consiglio direttivo dell’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte, ha curato i cataloghi di fondi musicali torinesi di rilevanza internazionale, collaborato con opere collettive quali il Dizionario enciclopedico universale della musica e dei musicisti (DEUMM) e Die Musik in Geschichte und Gegenwart. Allgemeine Enzyklopädie der Musik (MGG), dedicato ricerche e studi in particolare al Sette-Ottocento musicale italiano.