Ovidio Montalbani

Del vento e delle comete
Speculazioni accademiche

A cura di Linda Bisello

2017, cm 17 x 24, xxvi-120 pp. con 2 figg. n.t.

ISBN: 9788822265258

Add to «My wish list»
€ 25,00
 
  • About this book
  • Reviews (4)
  • Authors
  • Extra (1)

An eclectic figure and “scientist writer”, Ovidio Montalbani (Bologna 1601–71) annually compiled “notebooks” with astrological forecasts at the behest of the Bologna Senate. Of these forecasts, the Baroque Discorsi on the elements chosen here represent an appendix to treatise-writing in which literary memories are interwoven with scientific data.
The volume offers Montalbani’s dissertations on wind, dew, clouds, snow and comets: the sequence of “meteors”, the subject of scientific debate but also the emblems of vanitas inscribed in the heavens, where “the variations of all changeability teem and sprout” (Dell’alterabilità del cielo).

Ovidio Montalbani

Linda Bisello
Linda Bisello insegna Letteratura Italiana nell'Università della Svizzera Italiana. Ha pubblicato i saggi: Medicina della memoria. Aforistica ed esemplarità nella cultura barocca (Olschki, 1998), che tratta della matrice medica della fioritura degli aforismi politici dopo Machiavelli; “Sotto il manto del silenzio”. Storia e forme del tacere (secc. XVI-XVII) (Olschki, 2003), dove si studiano le implicazioni religiose e politiche del silenzio nell'età della Controriforma. Ha tradotto e curato il testo tardo rinascimentale del grammatico Nascimbeni, Grammatilogia (Edizioni dell'Orso, 2006), ove si teorizza il valore di nascondimento della scrittura rinchiuso nelle lettere dell'alfabeto; ha annotato testi che fanno capo alla quaestio filosofica sul nulla dibattuta nelle Accademie europee nel Seicento (Le antiche memorie del nulla, a cura di C. Ossola, Edizioni di Storia e Letteratura, 2007). È autrice di contributi dedicati alla cultura rinascimentale, a politica e scienza in età moderna, di studi sulla circolazione della cultura libertina in Europa e sui rapporti tra anatomia e letteratura in età moderna.
(luglio 2017)