Gerardo de Simone

Il Beato Angelico a Roma (1445-1455)
Rinascita delle arti e Umanesimo cristiano nell'Urbe di Niccolò V e Leon Battista Alberti

2018, cm 22,5 x 30, xvi-358 pp. con 80 tavv. b/n e 80 a col.

ISBN: 9788822265128

Add to «My wish list»
€ 140,00
 
  • About this book
  • Reviews (20)
  • Author
  • Extra (1)

The book is the first monograph devoted to the last decade of the activity of Fra Angelico, who in the mid-fifteenth century marked a watershed in early Renaissance Rome. The leading representative of the art of the Quattrocento, the Dominican friar Giovanni da Fiesole worked for two pontiffs, Eugene IV and Nicholas V, a cardinal, Juan de Torquemada, and the mother house of his order, Santa Maria sopra Minerva, where he died and was buried in a monumental tomb.

Gerardo De Simone
Gerardo de Simone (Castellammare di Stabia, 1974), storico dell’arte, ha conseguito laurea, specializzazione e dottorato di ricerca presso l’Università di Pisa. Borsista al Kunsthistorisches Institut di Firenze (2008) e a Villa I Tatti – The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies (2010-2011), ha fondato nel 2001, e co-dirige la rivista di arti visive e beni culturali “Predella” (www.predella.it). Suo ambito di studi privilegiato, ma non esclusivo, è la pittura italiana del Rinascimento: curatore di mostre (Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, 2009; Benozzo Gozzoli a San Gimignano, 2016; Il corpo e le arti. Accademie, disegno, anatomia, 2016) e volumi (tra cui Su Lorenzo da Viterbo e Piermatteo d’Amelia, 2012; Arte e politica. Studi per Antonio Pinelli, 2013; The Arts in Pisa during the Early Renaissance, 2017), ha pubblicato numerosi saggi in riviste italiane e internazionali, cataloghi di mostre, atti di convegni. Docente presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara, visiting professor presso la Shanghai University, l'IMT di Lucca, la Renmin University di Pechino, nel 2014 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale in Storia dell'Arte, II fascia.
(ottobre 2017)