Massimo Luigi Bianchi

Tramandare in filosofia
Böhme, Schelling, Heidegger

2016, cm 17 x 24, viii-226 pp.

ISBN: 9788822264701

Add to «My wish list»
€ 28,00
 
  • About this book
  • Reviews (5)
  • Author
  • Extra (1)

The book encompasses a unitary narrative of thinking that starts with the philosophy of Jakob Böhme (1575–1624) and goes through Schelling (1775–1854) on to Heidegger’s concepts about Schelling in 1936. In the extension of thoughts from one author to another, we find a transformation or metamorphosis, and this is what generates the title of the book. This is how Heidegger himself thought that philosophy could be passed on.

Massimo Luigi Bianchi
Già ricercatore presso il “Lessico Intellettuale Europeo” (CNR-Roma), Massimo Luigi Bianchi ha insegnato Storia della Filosofia moderna presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Lecce. Insegna attualmente la medesima materia presso “La Sapienza” di Roma. Fra le sue pubblicazioni Signatura rerum. Segni, magia e conoscenza da Paracelso a Leibniz, Roma 1987, Lessico del Paragranum di Theophrast von Hohenheim detto Paracelsus, 1988, Introduzione a Paracelso, 1995, Commento alla Critica della facoltà di giudizio di Kant, 2005, Natura e sovrannatura nella filosofia tedesca della prima età moderna. Paracelsus,Weigel, Böhme, 2011.
(luglio 2016)