Pierluigi Lia

Poetica dell'amore e conversione
Considerazioni teologiche sulla lingua della Commedia di Dante

2015, cm 17 x 24, xiv-324 pp.

ISBN: 9788822264107

Add to «My wish list»
€ 35,00
 
  • About this book
  • Reviews (3)
  • Author
  • Extra (1)

Language was one of Dante Alighieri’s leading interests, culminated in the writing of the Commedia. Throughout the poem, the author himself often suggests the reasons of this crucial achievement, revealing its origin in a major turn in his life. Under this point of view, language can be seen as one of the main themes of the Commedia, and as a cornerstone of Dante’s civil and religious engagement.

Pierluigi Lia
Pierluigi Lia, teologo, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore e agli Istituti Superiori di Scienze Religiose di Milano e di Trento, è nato a Varese nel 1959. Nel suo lavoro dedica particolare attenzione alle relazioni tra rivelazione cristiana, filosofia, letteratura ed estetica. Tra i numerosi scritti ricordiamo: L’incanto della speranza. Saggio sul canto dei Misteri di Ch. Péguy, Milano, Jaca Book, 1998; La Pietà Rondanini, Milano, Àncora, 1999; Lo splendore di Dio, Milano, Vita e Pensiero, 2001; Il cantico di Chagall, Milano, Àncora, 2001; Dire Dio con arte. Un approccio teologico al linguaggio artistico, Milano, Àncora, 2003; L’estetica teologica di Bernardo di Chiaravalle, Impruneta, Sismel Ed. Del Galluzzo, 2007; Finalmente come Dio? Considerazioni inattuali sullo statuto morale della soggettività, Milano, Vita e Pensiero, 2012. - luglio 2015