Simone Fellina

Modelli di episteme neoplatonica nella Firenze del '400
Le gnoseologie di Giovanni Pico della Mirandola e di Marsilio Ficino

Studi pichiani, vol. 17

2014, cm 17 x 24, vi-230 pp.

ISBN: 9788822263292

Add to «My wish list»
€ 25,00
 
  • About this book
  • Reviews (4)
  • Author
  • Extra (1)

The book aims at reconstructing Ficino's and Pico's gnosiological ideas, framing them in the broader context of their metaphysical and anthropological thought. In Ficino’s reflection, elements of Proclus’s thought coexist with much more significant Plotinus’s motives, such as the doctrine of the undescended soul. Pico seems to share Ficino’s tendency to Plotinian Neoplatonism - at least until the Heptaplus -, trying at the same time a connection with the Aristotelianism on behalf of the ideal of the pax philosophica.

Simone Fellina
Simone Fellina si è laureato in Filosofia presso l’Università di Parma, dove ha conseguito anche il Dottorato di ricerca. È attualmente assegnista di ricerca nella stessa università. Si occupa principalmente di platonismo fiorentino e ha pubblicato alcuni contributi su Marsilio Ficino, Giovanni Pico della Mirandola, Cristoforo Landino e Francesco Cattani da Diacceto, sia presso riviste (Rinascimento, Giornale Critico della Filosofia Italiana e Noctua) che in atti di convegno, tra i quali si segnala Cristoforo Landino e le ragioni della poesia: il dissenso con Marsilio Ficino sull’origine della pia philosophia (Nuovi Maestri e Antichi Testi. Umanesimo e Rinascimento alle origini del pensiero moderno, Olschki, 2012). Le attuali ricerche interessano le figure di Francesco Verino secondo e Francesco Cattani da Diacceto, in merito al quale è di prossima pubblicazione una monografia.