Civitas augescens
Includere e comparare nell'Europa di oggi

A cura di Mariannina Failla e Giacomo Marramao

2014, cm 17 x 24, xiv-222 pp.

ISBN: 9788822263070

Add to «My wish list»
€ 26,00
 
  • About this book
  • Reviews (1)
  • Authors
  • Extra (1)

This volume collects the results of the joined efforts of European intellectuals in front of the most urgent problems of our times: globalization, economic and financial crisis, immigration, citizenship. The debate moves from the concepts of inclusion and exclusion to assert that the condition of ‘guest’ is common to all human race, and not that of a single group. It then reflects on the financial degeneration of the market and on its conflicts with democracy.

Mariannina Failla
Mariannina Failla è ricercatrice in Storia della Filosofia presso il  Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo (Università degli Studi di Roma 3), membro del Comitato scientifico della rivista di filosofia «Paradigmi» e  della Collana «Colloquium philosophicum», membro del Comitato Direttivo della Società Filosofia- Sezione Romana. Tra le sue opere: Verità e saggezza in Kant. Un contributo all’analisi della logica e dell’antropologia, Franco Angeli, 2000; Microscopia. Gadamer: la musica nel commento al Filebo, Quodlibet, 2008; Gadamer als Platon-Interpret: Die Musik, Peter Lang, 2009; Poter agire. Letture kantiane, Ets, 2012; Dell’esistenza. Glosse allo scritto kantiano del 1762, Quodlibet, 2012; The Edenic Animal. A kantian Study, Noesis Press New Studies, Idealism Series, The Davies Group, Publishers, 2015 (imminente).  (marzo 2014)

Giacomo Marramao
Giacomo Marramao è professore di Filosofia teoretica presso il  Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo (Università degli Studi di Roma 3), membro del Collège International de Philosophie di Parigi, professore honoris causa all’università di Bucarest e  Visiting Professor di Teoria politica a Parigi (Sciences Po.). È co-direttore delle riviste di filosofia «Iride»  e «Paradigmi» e direttore della Fondazione Basso di Roma. Nel 2005 la Presidenza della Repubblica francese gli ha conferito l’onorificenza delle «Palmes Académiques». Nel 2009 ha ricevuto il Premio Internazionale di Filosofia «Karl-Otto Apel». Tra le sue opere, tradotte in diverse lingue: Potere e secolarizzazione. Le categorie del tempo (1983, 3a ed. ampliata 2005 – trad. tedesca, Verlag Neue Kritik, Frankfurt am Main; trad. spagnola, Peninsula, Barcelona; trad. portoghese, Editora UNESP, São Paulo); Minima temporalia. Tempo, spazio, esperienza (1990, nuova ed. ampliata 2005 – trad. tedesca, Passagen Verlag, Wien; trad. spagnola, Gedisa, Barcelona); Kairós. Apologia del tempo debito (1992, 3a ed. 2005 – trad. inglese, Davies Group Publishers, Aurora; trad. spagnola, Gedisa, Barcelona); Cielo e terra. Genealogia della secolarizzazione (1994 – trad. francese, Bayard, Paris; trad. portoghese, Editora UNESP, São Paulo; trad. tedesca, Insel, Frankfurt am Main; trad. spagnola, Paidos, Barcelona-Buenos Aires-México); Dopo il Leviatano (1995, 3a ed. ampliata 2013); Passaggio a Occidente. Filosofia e globalizzazione (2003, nuova ed. ampliata 2009 – trad. inglese, Verso, London-New York; trad. spagnola, Katz, Buenos Aires); La passione del presente (2008, 2a ed. 2009 – trad. spagnola, Gedisa, Barcelona); Contro il potere. Filosofia e scrittura (2011, 2a ed. 2012 – trad. spagnola, Fondo de Cultura Economica, Buenos Aires); The Bewitched World of Capital, Brill, Leiden-Boston 2014 (imminente). (marzo 2014)