Giuseppe Savoca

Leopardi
Profilo e studi

Polinnia, vol. 22

2009, cm 17 x 24, viii-312 pp. con 14 tavv. f.t. a colori.

ISBN: 9788822258410

Add to «My wish list»
€ 34,00
 
  • About this book
  • Reviews (3)
  • Author
  • Extra (1)

This works re-creates a world of poetry-thought that contemplates the contradictions and vagaries of human being and nature, which Leopardi considers unsolvable already during his phase of explicit acceptance of Christianity. The joy of poetry redeems the failure of reason, and Leopardi (with his religious nothingness) never rejects his yearning for the hidden God, being admittedly a follower of the biblical philosophy of Job and Salomon, in the footsteps of Pascal and Augustine.

Giuseppe Savoca
Giuseppe Savoca, professore emerito a Catania, ha pubblicato monografie e studi sul Settecento, Leopardi, Parini, Verga, Tozzi, Gozzano, Svevo, Palazzeschi, Montale, Ungaretti, Rebora, Saba, e altri. L’approfondimento dei problemi ermeneutici in direzione linguistica e filologica lo ha portato all’elaborazione di un originale modello di concordanza computerizzata (a suo nome presso Olschki, nella collana «Strumenti di Lessicografia Letteraria Italiana» da lui fondata, sono uscite una trentina di concordanze, comprese quelle delle poesie e traduzioni ungarettiane, alle quali si affianca un Vocabolario della poesia italiana del Novecento, Zanichelli, 1995). Per Olschki dirige inoltre «Polinnia» in cui ha pubblicato, tra l’altro, l’edizione critica del Canzoniere di Petrarca.
(luglio 2019)