Pasquale Sabbatino

«A l’infinito m’ergo»
Giordano Bruno e il volo del moderno Ulisse

2003, cm 17 x 24, xvi-212 pp. con 15 tavv. f.t.

ISBN: 9788822252821

Add to «My wish list»
€ 22,00
 
  • About this book
  • Author

A reconstruction of some fundamental moments in Bruno’s dialogue with authors and texts, ranging from ancient to «vulgare» literature, singling out the readings along a European itinerary. It shows how Bruno’s confrontation with literature underwent a transformation spanning and surmounting texts. The focal point of the volume is the interlacement of flight beyond the last Copernican cosmos, Hercules’ columns of knowledge and the capture of substances having changeable and deceptive shapes.

Pasquale Sabbatino
Pasquale Sabbatino è professore di Letteratura italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha partecipato a colloqui, singole conferenze e lezioni in università europee e americane. Invitato nel 1999 come Visiting Professor dal Department of Italian Studies, University of Toronto, ha tenuto il corso monografico: Letteratura e arti figurative da L. B. Alberti a Giordano Bruno. Ha pubblicato i volumi: Gli inverni di Fortini. Il rischio dell’errore nella cultura e nella poesia (1982); Il modello bembiano a Napoli nel Cinquecento (1986); L’idioma volgare. Il dibattito sulla lingua letteraria nel Rinascimento (1995). Presso la nostra casa editrice sono apparsi: La ´scienzaª della scrittura. Dal progetto del Bembo al manuale (1988); L’Eden della Nuova Poesia. Saggi sulla “Divina Commedia” (1991); Giordano Bruno e la ´mutazioneª del Rinascimento (1993; I rist. 1998);.La bellezza di Elena. L’imitazione nella letteratura e nelle arti figurative del Rinascimento (Firenze, 1997; I rist. 2000). (febbraio 2006)