Carteggi di Cesare Guasti. VII
Carte di Cesare Guasti. Inventario

A cura di F. De Feo

1981, cm 17,5 x 25,5, xiv-522 pp.

ISBN: 9788822230539

Add to «My wish list»
€ 62,00
 
  • About this book
  • Author
  • Extra (1)

Questo Inventario delle Carte di Cesare Guasti, VII volume della collezione dei Carteggi dell'erudito pratese si inserisce quasi come pausa di riflessione nel corso del lungo itinerario, tra la serie già edita dei carteggi con Carlo Livi e Ferdinando Baldanzi, con Enrico Bindi, con Gino Capponi e Niccolò Tommaseo, con i familiari, con Isidoro del Lungo, con Francesco Bonaini e gli archivisti fiorentini, e quella che dovrà seguire.
Quelle carte, raccolte naturalmente, giorno dopo giorno, in 50 anni di vita operosa scandita puntualmente dalle cure archivistiche e accademiche alternate a quelle familiari di sposo e di padre, a quelle di storico, di studioso della nostra lingua, di attento cultore della ricerca erudita, di coerente cristiano, meritavano una descrizione più analitica di quella pur preziosa di Sebastiano Nicastro.
Il lavoro, condotto con coraggio e con certosina pazienza, e reso più ricco da un imponente Indice dei nomi e delle cose notevoli, è stato compiuto con la consueta competenza e con amore da Francesco De Feo e presentato da Arnaldo D'Addario: due ex archivisti dell'Archivio di Stato fiorentino, meglio di altri in grado di apprezzare quella raccolta interessantissima e preziosissima di documenti e di lettere, intuitivamente definita l'"archivio dell'Archivista per antonomasia", una finestra aperta sulla cultura fiorentina, toscana e nazionale della seconda metà del secolo scorso.