Ornella De Zordo

Una proposta anglofiorentina degli Anni Trenta: «The Lungarno Series»

1981, cm 17 x 24, 268 pp.

ISBN: 9788822230454

Add to «My wish list»
€ 44,00
 
  • About this book
  • Author

Oggetto di questo studio è la Lungarno Series, la collana di inediti inglesi pubblicata a Firenze tra il 1929 e il 1937, che a ragione può essere considerata l'iniziativa più rilevante nell'ambito della cultura anglofiorentina tra le due guerre. La "Serie del Lungarno" (come viene comunemente chiamata dai bibliofili) comprende opere scottanti e difficilmente pubblicabili in Inghilterra di scrittori quali D.H. Lawrence, Norman Douglas, Somerset Maugham, il cui spregiudicato anticonformismo procurò non poche noie con la censura fascista all'editore Giuseppe Orioli.
Nell'affrontare un argomento mai trattato in precedenza Ornella De Zordo ricostruisce la storia della Lungarno Series inquadrandola nell'eterogeneo panorama della contemporanea cultura anglosassone e, oltre a analizzare gli aspetti più propriamente bibliografici (per la qual cosa si è servita anche di materiale inedito), si sofferma sulle scelte che ne sottendono la genesi e lo sviluppo.
L'immagine che ne deriva e che se ne propone in questo volume è quella di una iniziativa unica nel suo genere ma, al tempo stesso, emblematica di una più generale tendenza della cultura letteraria dell'epoca. Tendenza che si collegava a una precisa tradizione esistente e si contrapponeva, sul piano ideologico e su quello formale, sia allo sperimentalismo dei modernisti, sia alle proposte delle avanguardie letterarie della Firenze del tempo.

    Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.