1 titles

Fedele D'Amico

Fedele D’Amico (1912-1990) è considerato uno dei grandissimi musicologi italiani del secondo Novecento. Dal 1944 al 1957 ha diretto la sezione Musica e Danza dell’Enciclopedia dello Spettacolo; ha esercitato la critica musicale su vari periodici; è stato ordinario di Storia della musica alla Sapienza di Roma. La sua vastissima produzione, ragguardevole anche sotto il profilo letterario, è accessibile in svariate raccolte, apparse perlopiù postume: ricordiamo almeno I casi della musica (Il Saggiatore, 1962), Un ragazzino all’Augusteo (Einaudi, 1991), Il teatro di Rossini (Il Mulino, 1992), L’albero del bene e del male (saggi su Puccini; Pacini Fazzi, 2000), Tutte le cronache musicali: «L’Espresso» 1967-1989 (Bulzoni, 2000). Ha curato l’edizione degli scritti di Busoni (Lo sguardo lieto, Il Saggiatore, 1977) e dell’epistolario di Musorgskij (Musica e verità, Il Saggiatore, 1981).

Fedele D'Amico

Historiae Musicae Cultores, vol. 125

2012, cm 17 x 24, 2 tomi, xiv-580 pp.

ISBN: 9788822262134

€ 54,00