1 titles

Steen Jansen

Steen Jansen insegna dal 1965 nella facoltà di lettere dell’Università di Copenaghen, nei dipartimenti di lingue romanze (francese e italiano) e di informatica umanistica. Ha lavorato nell’ambito dell’analisi testuale letteraria, degli studi formali e semiotici sul dramma e sul teatro (“Problemi dell’analisi di testi drammatici”, Biblioteca teatrale 20, 1978) con studi su Racine, de Musset, Pirandello (“L’unità della “Trilogia” come unità di una ricerca continua”, ne Il teatro nel teatro di Pirandello, Agrigento, 1977) e su Flaminio Scala (“Cos’è nella fattispecie, il canovaccio?” in Revue Romane 25, 1990)). Si interessa delle implicazioni e applicazioni di un approccio informatico all’analisi testuale (“Text Interpretation as a Process Extracting Information from Texts” in Topics in Knowledge-based NLP systems, Copenhagen, 1994).