Maria Rosa De Luca

Musica e cultura urbana nel Settecento a Catania

2012, cm 17 x 24, xvi-192 pp. con 17 figg. n.t. e 4 tavv. f.t. a colori.

ISBN: 9788822261939

Add to «My wish list»
€ 28,00
 
  • About this book
  • Reviews (2)
  • Author
  • Extra (1)

From the reconstruction after the earthquake of 1693 up to the glows of a fin-de-siècle Enlightenment, music and urban culture interact in a web of relations described here thanks to a thorough documentary reconstruction. The activity of theatres, the religious festivities, the spectacular apparatus, the everyday life of chapels reflect the ‘urban scenes’ of a town that at the end of the XVIIIth century deserved the name of «great Catania».

Maria Rosa De Luca
Maria Rosa De Luca è professore associato di Musicologia e Storia della musica del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania. Con alcuni saggi ha contributo alla Storia di Catania (DSE, 2009-12) diretta da Giuseppe Giarrizzo e Maurice Aymard; per l’editore Olschki ha già pubblicato nel 2012 la monografia dal titolo Musica e cultura urbana nel Settecento a Catania («Historiae Musicae Cultores», 123). Ha curato l’edizione critica dei Mottetti sacri di Alessandro Scarlatti (Ut Orpheus, 2012) e dedicato studi all’opera di Aldo Clementi (Suvini Zerboni, 2008). Attenta alle problematiche della trasmissione del sapere storico-musicale, è componente del Comitato scientifico della rivista digitale «Musica Docta». È Direttore della Fondazione Bellini e membro del Comitato direttivo del «Bollettino di studi belliniani».